Area riservata

Parlaci della tua esigenza

I nostri servizi

Agile Support

Rendiamo agile e tempestivo il supporto da remoto.

I nostri servizi

Agile support

Rendiamo agile e tempestivo il supporto da remoto.

Con l’aumento delle postazioni da remoto, il supporto IT non ha vita facile.  
Deve fornire assistenza remota e avviare procedure di recovery in dispositivi che nella maggior parte dei casi non sono registrati negli inventari degli asset aziendali, perché di proprietà del dipendente. Non ha visibilità sul loro contesto, non dispone di informazioni sul loro stato e sulla loro configurazione, non può metterci mano di persona 

 

Di fronte a un maggiore volume di richieste (il 35% secondo DeepCoding) di utenti che non riescono a lavorare perché bloccati da sistemi non funzionanti, problemi di rete, basse performance e crash per l’installazione di software non autorizzati, il supporto fa fatica a rispondere in maniera adeguata.  
Il personale è oberato di richieste e il servizio non riesce ad essere all’altezza delle aspettative degli utenti.  

Con l’aumento delle postazioni da remoto, il supporto IT non ha vita facile.  
Deve fornire assistenza remota e avviare procedure di recovery in dispositivi che nella maggior parte dei casi non sono registrati negli inventari degli asset aziendali, perché di proprietà del dipendente. Non ha visibilità sul loro contesto, non dispone di informazioni sul loro stato e sulla loro configurazione, non può metterci mano di persona 

 

Di fronte a un maggiore volume di richieste (il 35% secondo DeepCoding) di utenti che non riescono a lavorare perché bloccati da sistemi non funzionanti, problemi di rete, basse performance e crash per l’installazione di software non autorizzati, il supporto fa fatica a rispondere in maniera adeguata.  
Il personale è oberato di richieste e il servizio non riesce ad essere all’altezza delle aspettative degli utenti.  

Con il nostro servizio di Agile Support, permettiamo al supporto di essere presente ovunque la connettività lo consenta, con funzioni di controllo remoto e di visibilità sul contesto in cui si trova il device e sul suo stato di salute e di sicurezza. 

Preveniamo gli incidenti con una gestione centralizzata e automatizzata delle criticità e liberiamo il personale da operazioni ripetitive, permettendo di concentrarsi su attività di maggior valore.

Con il nostro servizio di Agile Support, permettiamo al supporto di essere presente ovunque la connettività lo consenta, con funzioni di controllo remoto e di visibilità sul contesto in cui si trova il device e sul suo stato di salute e di sicurezza. 

Preveniamo gli incidenti con una gestione centralizzata e automatizzata delle criticità e liberiamo il personale da operazioni ripetitive, permettendo di concentrarsi su attività di maggior valore.

quali situazioni
che coinvolgono
il tuo supporto dovrebbero metterti
in allarme?

Quali situazioni che coinvolgono il tuo supporto dovrebbero metterti in allarme?

Non hai visibilità sui nuovi device

I tuoi utenti si trovano ad avere più dispositivi per cui richiedere supporto, ma non disponete di informazioni sul loro stato e sulla loro configurazione.

Il personale è in difficoltà

La risoluzione degli incidenti è in carico agli utenti perché il supporto non riesce a intervenire, ma è difficile chiudere il ticket in tempi brevi, perché l’utente va formato e seguito.

La risoluzione dei problemi è tardiva

Diverse persone sperimentano gli stessi problemi (ad esempio OS non supportati), ma non riuscite a intervenire prima che l’utente lamenti blocchi alla sua produttività.

Gli utenti sono insoddisfatti

Gli utenti non riescono a lavorare per tempi anche prolungati, generando lamentele, danni al business e stress nel supporto, che non riesce a garantire un servizio all’altezza delle aspettative.

Quali situazioni che coinvolgono il tuo supporto dovrebbero metterti in allarme?

Non hai visibilità sui nuovi device

I tuoi utenti si trovano ad avere più dispositivi per cui richiedere supporto, ma non disponete di informazioni sul loro stato e sulla loro configurazione.

Il personale è in difficoltà

La risoluzione degli incidenti è in carico agli utenti perché il supporto non riesce a intervenire, ma è difficile chiudere il ticket in tempi brevi, perché l’utente va formato e seguito.

La risoluzione dei problemi è tardiva

Diverse persone sperimentano gli stessi problemi (ad esempio OS non supportati), ma non riuscite a intervenire prima che l’utente lamenti blocchi alla sua produttività.

Gli utenti sono insoddisfatti

Gli utenti non riescono a lavorare per tempi anche prolungati, generando lamentele, danni al business e stress nel supporto, che non riesce a garantire un servizio all’altezza delle aspettative.

La ricerca di DeepCoding illustra che i costi di service desk per ticket sono aumentati del 30% (da 20,44 a 26,51 dollari) e la soddisfazione degli utenti è calata del 10%. Per rendere agile il tuo supporto da remoto dovresti:

Avere un inventario tempestivo delle risorse IT

Di fronte all’esigenza di gestire nuovi device, un file excel non basta più per governare questa complessità in tempo reale. Potrebbero non essere più sufficienti le informazioni che arrivano dagli utenti. Dovresti disporre di dati organizzati e aggiornati da consultare in ogni momento, per capire come fornire supporto.

Avere visibilità sul contesto del device

Durante l’emergenza gli utenti hanno chiesto supporto soprattutto per problemi di connettività e di VPN. Dovresti avere visibilità anche sul contesto in cui lavorano gli utenti (reti utilizzate, condizioni di accesso ecc.) e soprattutto sullo stato del device, per capire cosa sta bloccando l’operatività della persona.

Possibilità di intervento localizzato

Ci sono degli incidenti e delle risoluzioni che richiedono un intervento esperto e non possono essere semplicemente demandati all’utente. Dovresti dotare il supporto di funzioni di controllo remoto per poter intervenire in ogni momento e ripristinare correttamente le postazioni di lavoro, con le adeguate procedure di back-up, recovery e restore dei dati e dei profili utenti.

Adottare un approccio proattivo

Se diverse persone hanno riscontrato lo stesso problema, non avrebbe più senso risolverlo in tutti i dispositivi gestiti prima che impatti la produttività? Dovresti disporre di un sistema di monitoraggio delle criticità e di uno strumento di gestione centralizzata, per poter operare massivamente.

Automatizzare le attività ripetitive

Per ottimizzare le ore-uomo impiegate (e quindi i costi), dovresti automatizzare le attività ricorrenti. Integrando gli strumenti ITSM con inventari tempestivi e algoritmi di machine learning/bot di automazione, si possono codificare le operazioni di supporto secondo workflow prestabiliti.

La ricerca di DeepCoding illustra che i costi di service desk per ticket sono aumentati del 30% (da 20,44 a 26,51 dollari) e la soddisfazione degli utenti è calata del 10%. Per rendere agile il tuo supporto da remoto dovresti:

Avere un inventario tempestivo delle risorse IT

Di fronte all’esigenza di gestire nuovi device, un file excel non basta più per governare questa complessità in tempo reale. Potrebbero non essere più sufficienti le informazioni che arrivano dagli utenti. Dovresti disporre di dati organizzati e aggiornati da consultare in ogni momento, per capire come fornire supporto.

Avere visibilità sul contesto del device

Durante l’emergenza gli utenti hanno chiesto supporto soprattutto per problemi di connettività e di VPN. Dovresti avere visibilità anche sul contesto in cui lavorano gli utenti (reti utilizzate, condizioni di accesso ecc.) e soprattutto sullo stato del device, per capire cosa sta bloccando l’operatività della persona.

Possibilità di intervento localizzato

Ci sono degli incidenti e delle risoluzioni che richiedono un intervento esperto e non possono essere semplicemente demandati all’utente. Dovresti dotare il supporto di funzioni di controllo remoto per poter intervenire in ogni momento e ripristinare correttamente le postazioni di lavoro, con le adeguate procedure di back-up, recovery e restore dei dati e dei profili utenti.

Adottare un approccio proattivo

Se diverse persone hanno riscontrato lo stesso problema, non avrebbe più senso risolverlo in tutti i dispositivi gestiti prima che impatti la produttività? Dovresti disporre di un sistema di monitoraggio delle criticità e di uno strumento di gestione centralizzata, per poter operare massivamente.

Automatizzare le attività ripetitive

Per ottimizzare le ore-uomo impiegate (e quindi i costi), dovresti automatizzare le attività ricorrenti. Integrando gli strumenti ITSM con inventari tempestivi e algoritmi di machine learning/bot di automazione, si possono codificare le operazioni di supporto secondo workflow prestabiliti.

Demandiamo all’AI le attività di routine.  Crediamo in un
approccio Shift-left.

Utilizziamo l’AI per aumentare l’agilità del supporto e rendere i costi inversamente proporzionali al numero di ticket gestiti. Si tratta del paradigma “shift-left”, ovvero spostamento delle competenze a sinistra. Cosa vuol dire? Facciamo in modo che gli algoritmi imparino a risolvere gli incidenti più frequenti in modo tale che le risorse più skillate – a destra di un ipotetico grafico costi/expertise per ticket gestiti – possano dedicarsi ad attività di maggior valore. 

Demandiamo all’AI le attività di routine.  Crediamo in un approccio Shift-left.

Utilizziamo l’AI per aumentare l’agilità del supporto e rendere i costi inversamente proporzionali al numero di ticket gestiti. Si tratta del paradigma “shift-left”, ovvero spostamento delle competenze a sinistra. Cosa vuol dire? Facciamo in modo che gli algoritmi imparino a risolvere gli incidenti più frequenti in modo tale che le risorse più skillate – a destra di un ipotetico grafico costi/expertise per ticket gestiti – possano dedicarsi ad attività di maggior valore. 

COSA OFFRIAMO

Visibilità
e controllo
remoto

Permettiamo al supporto di avere il pieno controllo dei device.

  • inventari hardware e software aggiornati con frequenza giornaliera, incluse le risorse in cloud e edge computing 
  • possibilità di intervento localizzato: controllo remoto, back-up, recovery e restore dati utente 
  • visibilità sul contesto del device e storico dati  
  • configurazione VPN e Network Resource Planning 
  • dashboard google-like interrogabili sullo stato dei device 
  • integrazione con gli strumenti ITAM e ITSM 
Riduzione blocchi alla produttività

Abilitiamo una gestione self-healing dei problemi. 

  • rilevamento automatico di situazioni potenzialmente critiche
  • workflow predefiniti attivabili in presenza di determinate condizioni (paradigma if/then) 
  • apertura, classificazione e prioritizzazione automatica dei ticket nello strumento ITSM 
  • integrazione con gli strumenti ITAM e ITSM 
Utenti
più
soddisfatti

Aumentiamo la qualità percepita dei servizi di supporto.  

  •  rimozione proattiva di blocchi alla produttività 
  •  utilizzo di AI per aumentare la disponibilità 24/7 dei servizi 
  •  supporto più reattivo grazie alla gestione automatizzata dei ticket 
  •  report in tempo reale sulla qualità dei servizi offerti 
Riduzione
costi
di gestione

Ottimizziamo il tempo del personale di Help&Service Desk.  

  • riduzione errori umani grazie alla codificazione e automazione dei processi di intervento 
  • allocazione del personale ad attività di maggior valore 
  • training di algoritmi AI per la risoluzione dei ticket 
  • attivazione di procedure di self-help

COSA OFFRIAMO

Visibilità
e controllo
remoto

Permettiamo al supporto di avere il pieno controllo dei device.

  • inventari hardware e software aggiornati con frequenza giornaliera, incluse le risorse in cloud e edge computing 
  • possibilità di intervento localizzato: controllo remoto, back-up, recovery e restore dati utente 
  • visibilità sul contesto del device e storico dati  
  • configurazione VPN e Network Resource Planning 
  • dashboard google-like interrogabili sullo stato dei device 
  • integrazione con gli strumenti ITAM e ITSM 
Riduzione blocchi alla produttività

Abilitiamo una gestione self-healing dei problemi. 

  • rilevamento automatico di situazioni potenzialmente critiche
  • workflow predefiniti attivabili in presenza di determinate condizioni (paradigma if/then) 
  • apertura, classificazione e prioritizzazione automatica dei ticket nello strumento ITSM 
  • integrazione con gli strumenti ITAM e ITSM 
Utenti
più
soddisfatti

Aumentiamo la qualità percepita dei servizi di supporto.  

  •  rimozione proattiva di blocchi alla produttività 
  •  utilizzo di AI per aumentare la disponibilità 24/7 dei servizi 
  •  supporto più reattivo grazie alla gestione automatizzata dei ticket 
  •  report in tempo reale sulla qualità dei servizi offerti 
Riduzione
costi
di gestione

Ottimizziamo il tempo del personale di Help&Service Desk.  

  • riduzione errori umani grazie alla codificazione e automazione dei processi di intervento
  • allocazione del personale ad attività di maggior valore 
  • training di algoritmi AI per la risoluzione dei ticket
  • attivazione di procedure di self-help 

Risolviamo esigenze cruciali
per aiutare il tuo supporto
a intervenire da remoto.

Non perdi mai il controllo dei tuoi dati, dei tuoi dispositivi e della loro integrità

Conoscere ogni cosa degli asset aziendali (stato, assegnatari, relazione)

“Vorrei avere chiare le condizioni dei miei asset all’interno dell’infrastruttura aziendale” 

Ridurre l’impatto dei malfunzionamenti sui miei utenti

“Non riesco a prevenire gli incidenti prima che blocchino il lavoro delle persone”

Abilitare in modo sicuro qualsiasi dispositivo 

“Faccio fatica ad assicurarmi che tutti i dispositivi rispettino i requisiti di sicurezza aziendali” 

Sapere se ci sono applicativi non in regola

“Vorrei monitorare la presenza di situazioni non conformi nei device degli utenti”  

Risolviamo esigenze cruciali
per aiutare il tuo supporto
a intervenire da remoto.

Non perdi mai il controllo dei tuoi dati, dei tuoi dispositivi e della loro integrità

Conoscere ogni cosa degli asset aziendali (stato, assegnatari, relazione)

“Vorrei avere chiare le condizioni dei miei asset all’interno dell’infrastruttura aziendale” 

Ridurre l’impatto dei malfunzionamenti sui miei utenti

“Non riesco a prevenire gli incidenti prima che blocchino il lavoro delle persone”

Abilitare in modo sicuro qualsiasi dispositivo 

“Faccio fatica ad assicurarmi che tutti i dispositivi rispettino i requisiti di sicurezza aziendali” 

Sapere se ci sono applicativi non in regola

“Vorrei monitorare la presenza di situazioni non conformi nei device degli utenti”  

Vorresti rendere agile il tuo supporto 

da remoto?

CONTATTACI PER UNA
CONSULENZA!

Vorresti rendere agile il tuo supporto  da remoto?

CONTATTACI PER UNA
CONSULENZA!

IL LAVORO DA REMOTO
DEVE ESSERE SUPPORTATO,
MA NON SOLO

Scopri gli altri servizi che offriamo per far
lavorare ovunque e in sicurezza le Persone.

IL LAVORO DA REMOTO
DEVE ESSERE SUPPORTATO,
MA NON SOLO

Scopri gli altri servizi che offriamo per far
lavorare ovunque e in sicurezza le Persone.

Vuoi qualcosa di più?
Iscriviti qui ai nostri eventi